Store

Dell’Infingimento

25,00

Categoria:
Descrizione

QUELLO CHE CREDIAMO DI SAPERE DELLA FOTOGRAFIA

Il mezzo fotografico ci rivela il mondo come appare agli occhi del fotografo anziché ai nostri occhi; è cioè un mondo passibile di verità e di inganni, di equivoci o di trucchi ottici. Ad esempio, l’idea della “(messa in) posa” corrisponde a quello della “messa in scena”, vale a dire un infingimento. Giocando sulle analogie tra fotografia e teatro, tra camouflage e spettacolo, la mostra presenta alcune opere che sottendono ad artifici e mascheramenti che coinvolgono persone, luoghi e situazioni.

sfoglia il catalogo